giovedì 4 febbraio 2010

Quiche cu li brocculi riminati e pancetta.

Questa idea nasce da stimoli captati qua e la nei blog, Così mi son convinta a provare anche io questa pasta briseè di Christophe Felder. La particolarità di questa quiche sta nel tocco siculo "li brocculi riminati", nient'altro che cavolfiore cotto in tegame, come da ricettario di cucina siciliana. A dirla tuttail mio era anche un pretesto di far mangiare questo ingrediente a mio marito, lui non è per le verdure, non è per il cavolfiore, insomma non è. Mi son detta che se l'avessi confuso con altri ingredienti a lui cari come la pancetta e la provola magari l'avrebbe anche assaggiato. Così fu. Evviva!!Devo dire che ha gradito. Queste si che son soddisfazioni, voi che ne dite??
Igredienti per la pasta briseè:
200gr di farina
5gr di sale
90gr di burro a pezzetti
1 uovo
29gr di acqua fredda

Procedimento:
nell'ordine elencato inserire nel robot o altro, gli ingredienti sopra elencati. Lavorare sino a che l'impasto si sia compattato. lavorarlo con le mani, avvolgerlo nella pellicola e porre in frigo per 2 ore. Su della carta da forno stendere la pasta e adagiare su uno stampo da crostata.

Ingredienti per brocculi riminati: (come da ricettario)
1 cavolfiore di media grandezza
olio d'oliva
aglio
3 filetti di acciughe
2 cucchiai di pomodoro concentrato
sale
pepe
50gr di pinoli
50gr di uvetta sultanina (giàà fatta rinvenire)

Ingredienti per farcire:
noce di burro
vino
200 di pancetta affumicata
100gr di provola semipiccante100ml di panna da cucina
2 uova
formaggio da spolverare in superficie.

Procedimento
Dividete le cime del cavolfiore e lessarle in acqua salata. In un tegame di coccio (io tegame normale)versare dell'olio d'oliva, soffriggete due spicchi di aglio e, nel soffritto, fate sciogliere 3 filetti di acciuga. versare poi 2 cucchiai di concentrato di pomodoro diluito in poca acqua, che farete cuocere per dieci minuti; unite le cime del cavolfiore.
Salate, pepate, coprite il tegame e lasciate cuocere finchè non si sarà sfatto.
Unite i pinoli, l'uva sultanina.
spegnere i fuochi.
In una padella sciogliere il burro e cuocere la pancetta, bagnare con il vino. Poco sale e pepe.
Aggiungiamo al cavolfiore lal pancetta, la provola a dadini, la panna, le uova e versiamo sulla pasta briseè. Spolveriamo con del formaggio(io grana) e cuocere in forno gia caldo (180°) per 20 minuti, sino a che avrà preso colore.
Far raffreddare prima di servire.
Buon appetito!!!

18 commenti:

Recent Posts Widget